Parco Fluviale del Vergari (VIDEO)

Mesoraca è un piccolo paese di circa 6mila abitanti ricco di storia e bellezze naturali. Alcuni ragazzi, spinti proprio dall’amore per la propria terra hanno deciso di fondare un’associazione culturale “La Maruca” che potesse favorire il turismo sfruttando le risorse del territorio. Da ciò è nato il progetto del “Parco Fluviale del Vergari”, una serie di percorsi naturalistici di diverse difficoltà che accompagnano il fiume Vergari, dove si possono ammirare cascate e conche dalle acque cristalline nelle quali è possibile fare il bagno. I ragazzi della Maruca hanno creato sentieri nel totale rispetto della natura, aiutandosi con staccionate in legno e corde. Noi abbiamo scoperto questo posto per caso e abbiamo deciso all’istante di prenotare la nostra escursione. Così, in una caldissima giornata, arrivati a Mesoraca, siamo partiti dalla basilica dell’Ecce Homo alla scoperta di angoli nascosti creati dal fiume con il suo incessante scorrere nel corso dei secoli fino al mare. Il percorso che abbiamo scelto ci ha permesso di conoscere tre distinte aree con cascate e conche: la Lazzara, la Carrozzella e il Curteddruzzu. Lo spettacolo che ci troviamo davanti è indescrivibile, inatteso. In mezzo alla natura troviamo specchi di acqua cristallina e freschissima che comunque ci ristorano dalla camminata. Il pranzo lo abbiamo fatto al sacco e la nostra piccola Emma ha trovato compagnia con gli altri bambini presenti all’escursione di gruppo. Per lei il percorso non è stato per nulla impegnativo e nelle conche abbiamo usato i braccioli. Abbiamo ridisceso il fiume per un totale di 6 o 7 chilometri per poi ritrovarci in paese dove le guide con un pulmino ci hanno riaccompagnati alla basilica. Anche questa volta la nostra Calabria ci ha sorpreso e siamo sempre più convinti a scoprirla in ogni angolo perché anche se ci abitiamo la conosciamo davvero poco. Il parco fluviale è stata una vera scoperta e vi invitiamo a visitarlo per passare una giornata in armonia con la natura. Per prenotare le vostre escursioni potete contattare i ragazzi della Maruca che vi guideranno con simpatia in questa avventura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *