Passione neve

Con un papà appassionato di snowboard, la prima cosa da fare è stata comprare il giusto abbigliamento per affrontare la montagna e poi via alla scoperta della nostra Sila. Andiamo spesso a sciare e ormai anche Emma viene con noi. Ha anche provato lo snowboard, ma per ora preferisce fare pupazzi di neve. Molti hanno paura di portare i bambini a giocare al freddo e nella neve, ma noi da esperti ci sentiamo di dare qualche buon consiglio. Non è il freddo che fa ammalare!! Prima di tutto occorre avere il giusto abbigliamento. Il bimbo non deve avere né caldo né freddo, per questo esiste in commercio l’abbigliamento termico. Sotto la giacca Emma porta solo il pile e la canottiera, e sotto il pantalone calzamaglia e calzini. Le scarpe ovviamente da neve. L’importante è rimanere asciutti dentro evitando di sudare. Ricordatevi poi che nei punti di ristoro fa sempre molto caldo, quindi avere un giusto abbigliamento è fondamentale. Cappello e guantini indispensabili e se c’è sole fate indossare gli occhiali. E poi via libera a slittini, palle di neve, pupazzi, e fare provare gli sport invernali. Le lezioni per bambini sono divertenti e mettono appetito. In montagna la dieta è proibita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *